Luciano Rispoli|Ringraziamenti 2° Congresso Internazionale lo Stress nel Neo-Funzionalismo

Luciano Rispoli|Ringraziamenti 2° Congresso Internazionale lo Stress nel Neo-Funzionalismo

scuola_di_psicoterapia_funzionale_stress_congressoLuciano Rispoli|Ringraziamenti

2° Congresso Internazionale il Neo-Funzionalismo

 Lo Stress dal punto di vista clinico, lavorativo e sociale

22 Giugno 2012

Il 2° Congresso Internazionale sul Neo-Funzionalismo è stato un evento di grande rilievo scientifico e culturale, in prosieguo con gli oltre 20 Congressi e Convegni realizzati dalla SEF Scuola Europea di Psicoterapia Funzionale e dalla SIF (Società scientifica di Psicoterapia Funzionale), dagli anni ’80 ad oggi, in Italia e all’estero.

Questo 2° Congresso si è posto come obbiettivo di mettere insieme riflessioni, approfondimenti e scambi scientifici tra diversi ricercatori e professionisti, tra differenti discipline scientifiche, relativamente alle più recenti acquisizioni di uno dei più importanti campi d’indagine oggi esistenti: lo stress con i suoi risvolti clinici, sociali, lavorativi.

Al Congresso hanno partecipato più di 250 persone, tra medici, psicologi, psicoterapeuti, ricercatori, insegnanti, specializzandi e studenti universitari. Sono stati accreditati 11 crediti ECM per medici, psicologi, psicoterapeuti, biologi, assistenti sanitari, educatori professionali, infermieri, fisioterapisti, logopedisti, ostetriche, tecnici della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro.

Il tema del Congresso è stato affrontato con un approccio multidisciplinare, anche alla luce delle più recenti acquisizioni delle neuroscienze, in un fertile confronto fra professionisti di diverso orientamento clinico, e una stimolante riflessione tra aspetti della psicologia e aspetti della medicina. Dopo l’apertura dei lavori, gli interventi hanno analizzato il tema stress dal punto di vista clinico, medico e psicologico, in ambito lavorativo, all’interno delle Istituzioni, e nella società.

Il Prof. Luciano Rispoli, Presidente del Congresso e Fondatore del Neo-Funzionalismo, ha concluso il lavori sottolineando come una visione multidimensionale (tipica del Funzionalismo) sia particolarmente indicata alla comprensione del fenomeno stress. Ha auspicato, pertanto, una sempre maggior apertura e collaborazione tra figure professionali differenti che abbiano a cuore il benessere dell’uomo.

Conclusi i lavori del 2° Congresso sul Neo-Funzionalismo, desideriamo porgere i nostri più vivi ringraziamenti a coloro che hanno portato il loro contributo, per aver aderito con entusiasmo e per aver permesso all’iniziativa di diventare realmente un prezioso momento di incontro e di confronto della nostra professione e di quelle contigue. L’apporto ai lavori è venuto, infatti, dalla partecipazione di numerose figure professionali: psicologi, psicoterapeuti, medici, dirigenti scolastici, dirigenti pedagogisti, ricercatori universitari.

Tutti hanno portato il tema all’attenzione della platea, senza pregiudizi nei confronti delle altre professioni e discipline scientifiche, e riuscendo ad offrire ciascuno una particolare visione dell’argomento trattato, con le proprie potenzialità di cura e di intervento, ma in collegamento con gli altri punti di vista. Un ringraziamento speciale va a tutti Voi, colleghi della psicologia Funzionale, protagonisti di un Evento che è nato e cresciuto in questo anno ma che ha alle spalle anni di studio, di ricerca, di intervento e di successi in numerosi ambiti professionali, pubblici e privati.

Luciano Rispoli

Ti suggeriamo anche...

Share