Luciano Rispoli: Le vere radici della violenza

Luciano Rispoli: Le vere radici della violenza

 

Luciano Rispoli: Le vere radici della violenza razziale

A cura di Luciano Rispoli

luciano rispoli psicologia

 

 

 

 

 

 

 

Di seguito un interessante articolo sulle Radici della Violenza tematica odierna della nostra società, secondo l’ottica del Neo Funzionalismo.

 

Le vere radici della violenza razziale

 

Il problema del razzismo si intreccia profondamente con quello della violenza e della rabbia. La mescolanza dei due aspetti del problema forma una miscela esplosiva, che è stata ed è continuamente una grave causa di conflitti, di distruzioni, di intolleranze, di soprusi, di odio.

Se noi guardiamo al senso del razzismo nella sua accezione più ampia, al suo interno dobbiamo collocare tutti quei fenomeni di non accettazione del “diverso”; dall’intolleranza e l’odio verso un diverso colore della pelle all’intolleranza e l’odio che si scatenano contro l’altro sesso, contro le religioni diverse, contro l’handicappato, le altre nazioni, le culture diverse, la squadra di calcio dell’altra città.
La paura dell’”estraneo”, l’attaccamento morboso a ciò che è noto e conosciuto, hanno radici antiche e profonde nella prima infanzia, legate ad un’aria di scarsa fiducia nell’esterno che si respira in famiglia, e a una carenza di sostegno dei nuclei profondi del Sé del bambino.
L’ostilità e la diffidenza nei confronti del diverso, contrariamente a quanto si possa pensare, è un fenomeno che denota un senso di appartenenza veramente molto scarso, fragile e traballante; un senso di appartenenza che si è, per questi motivi, alterato ed è divenuto patologico, malato…

 

Continua a leggere


Vuoi conoscere la nostra Scuola di Specializzazione? Clicca qui


Clicca qui per conoscere alcune delle importanti pubblicazioni a cura di Luciano Rispoli

 

Ti suggeriamo anche...

Share