Collana Alpes

La Alpes Italia affida a: Luciano Rispoli l’incarico di dirigere la Collana “Il Neofunzionalismo”.

La Collana allo scopo di raccogliere in pubblicazioni editoriali il materiale sempre più numeroso e interessante che viene prodotto all’interno dell’area del Neo-Funzionalismo: ricerche, studi, monografie, metodologie di intervento, su vari temi e vari campi di applicazione.

Sarà così possibile diffondere contributi sia teorici che operativi; contributi di frontiera che possono essere utilizzati proficuamente da operatori, da professionisti, da ricercatori; ma anche da un pubblico che vuole essere aggiornato sulle acquisizioni più recenti della psicologia Funzionale.


Titolo: Dal Funzionalismo al Neo-Funzionalismo

Autore: Benitez Carlota Vegas 

Anno: 2019

La psicoterapia Funzionale è una teoria, un metodo, che è sempre stato in continua evoluzione sin dalle origini negli anni ’80.
Nel libro scopriamo come molte concezioni più recenti erano in realtà presenti in seme nel pensiero più antico di Rispoli, il fondatore della Psicoterapia Funzionale e del Neo-Funzionalismo. Ma è anche interessante scoprire, con questo scritto, le origini di un pensiero così innovativo.
Il mondo della psicologia e della psichiatria italiana negli anni ‘60-‘70 era segnato dalle teorie freudiane, ma in quel momento storico di rivoluzione sociale e culturale fu pervaso da nuove idee. Luciano Rispoli sarà l’artefice dello sviluppo della Psicoterapia Funzionale, con le concezioni innovative che affrontavano la complessità della persona (vista come organismo vivente, come unità integrata corpo-mente), prendendo in considerazione tutte le nuove scoperte scientifiche (neuroscienze, vita prenatale, infant research, endocrinologia).
Il primo Centro Studi, fondato insieme a Paola Bovo, si interessava di clinica e del sociale al tempo stesso; si svilupperà nel tempo grazie a studi, ricerche, esperienza clinica, fino a poter creare nel 1983 la Scuola Europea di Formazione in Psicoterapia Funzionale, che nel 2000 sarà riconosciuta con Decreto dal Ministero dell’Università e Ricerca Scientifica.
Ma la teoria e la ricerca non si fermeranno e continueranno a svilupparsi in concezioni ancora più avanzate relative alla Integrazione mente-corpo, ai Sistemi Integrati che costituiscono la persona, e all’Integrazione in psicoterapia.
La Scuola e la Società scientifica continueranno a crescere e a espandersi in diverse città italiane, ma anche all’estero.
Nel libro è raccontata questa appassionante storia, ricostruita dall’autrice grazie al suo paziente e intelligente esame di scritti e documenti, da quegli inizi, in cui già si configuravano i possibili sviluppi, sino ad oggi

 


Titolo: Nuove frontiere del Counseling. Il Counseling Funzionale – II Edizione

Autore: Luciano Rispoli (a cura di); R. Bellomare, M. Ciraso, C. Di Giovanni, M. C. Di Paola, G. Gargano, M. L. Passarini, D. Salomone, T. Sorrentino
Anno: 2018

Il consolidarsi sempre di più negli ultimi tempi della figura professionale del Counselor arricchisce il panorama delle possibilità di intervento di aiuto alle persone. Si tratta di uno specializzarsi delle competenze che può essere visto come un amplificarsi di strumenti e potenzialità.
A patto, però, che anche nel campo del Counseling si proceda sempre più in avanti verso nuove frontiere, si sviluppino conoscenze, metodi e tecniche affinché l’intervento sia sempre più efficace e in grado di rispondere alle esigenze complesse e in crescita di donne, uomini, bambine e bambini di oggi.
Le nuove frontiere sono quelle che utilizzano sempre più un approccio multidimensionale, quelle che guardano alla persona nella sua interezza (mente-corpo in tutti i suoi sistemi integrati) e nelle sue complesse relazioni anche all’interno delle organizzazioni sociali, quelle che riescono a intervenire sui funzionamenti di fondo che sono alla base di comportamenti, emozioni, gesti e atteggiamenti.
È in gioco lo svilupparsi di un vero e proprio salto di qualità nell‘approccio alla salute, o meglio al benessere, individuale e sociale. Benessere nel senso più pieno del termine: come armonia, pienezza, capacità di vita, sviluppo delle potenzialità a tutti i livelli e in tutti gli ambiti sociali.


Titolo: Sconvolti. Viaggio nelle realtà transgender

Autore: Chiara Dalle Luche,  Roberta Rosin 
Anno: 2017

 

Sconvolti: viaggio nelle realtà transger”, si snoda attraverso un itinerario di Andrea e Sara. Due vite, due transessuali che hanno deciso di andare  no in fondo. L’opera diventa strumento per ri ettere su alcuni temi che trovano poco dibattito, discussione e comprensione. Desiderare il possibile, mettere insieme i pezzi dell’intero tra frammentazione e ricostruzione, riempire il vuoto, so ermarsi sulla teoria degli opposti, ondeggiare tra noto e ignoto, sconvolgersi e acquietarsi, sognare l’altra faccia di sé, è possibile.
Andare oltre la zona d’ombra attraverso informazioni utili sulla varianza di genere ed il transgenderismo sono inoltre presenti per un percorso di conoscenza alla luce del modello della Psicologia Funzionale e del protocollo ONIG (Osservatorio Nazionale sull’Identità di Genere).


Titolo:  Sette donne, sette vite, sette possibilità

Autore: Roberta Rosin(a cura di); E. Boccasso, L. Buoso, C. Carlomagno, V. Cincotto, I. Leo, R. Pinetti

Anno: 2015

La passione per il proprio lavoro ha unito sette psicoterapeute in quest’opera dove amore e professione si fondono per toccare il cuore e le menti di tutti. Un libro in cui ritrovarsi. Un modo per partire da sé. Storie di straordinaria normalità, raccontate da sette terapeute: sette modi diversi di dimostrare che la terapia diventa una possibilità. E sette sono le vite raccontate; lo smarrimento, l’ansia, il bisogno d’amore vengono trasformati all’interno della relazione terapeutica e grande è il piacere di ritornare a vivere. Ogni storia è seguita da un approfondimento clinico, secondo l’epistemologia Neofunzionale per far capire cosa avvenga realmente in una psicoterapia: dai vissuti delle terapeute ai riferimenti teorici, dalle modalità cliniche alle tecniche utilizzate. Entrare dentro la vita delle pazienti è ritrovare frammenti delle storie di vita dell’umanità che vengono presentati anche come narrazione di miti e favole a conclusione di ogni caso clinico.


Titolo:  Il Manifesto del Funzionalismo Moderno

Autore: Luciano Rispoli

Anno: 2014

Questo ”Manifesto” presenta il quadro intero dello sviluppo moderno del Funzionalismo, a partire dal Funzionalismo della scuola di Chicago, passando dagli studi sul rapporto corpo-mente, fino ai contributi più attuali di discipline scientifiche come le neuroscienze, la psicofisiologia, l’infant research.
Si illustrano le basi scientifiche del Neofunzionalismo, le Funzioni e i Sistemi che compongono li Sé (vale a dire la persona vista nella sua interezza e complessità) i Funzionamenti di fondo del Sé e le innovazioni che questi concezioni costituiscono: sia nella valutazione diagnostica, sia nell’intervento terapeutico, sia nella prevenzione.
Nella seconda parte vengono presentati per punti, molto sintetici e chiari, tutti i Principi del Neofunzionalismo: nella teoria evolutiva, nel funzionamento della persona, nella nascita delle alterazioni e delle patologie, nella diagnosi, nella terapia, negli interventi di prevenzione.