Stress Cronico: quando diventa un male pericoloso

Stress Cronico: quando diventa un male pericoloso

Oggi si ha davvero bisogno di esperti considerato che lo Stress cronico (o distress) è una problematica che caratterizza sempre più la nostra attuale società. Lo Stress Cronico aumenta notevolmente non solo la possibilità di ammalarsi, ma compromette il vivere quotidiano, le relazioni interpersonali e molto altro. Hai continuamente la sensazione di essere di fretta, di non farcela, di avere un’infinita lista di cose da fare. 

Per approfondimenti su questo argomento clicca sull’immagine:

Stress Cronico: quando diventa un male pericoloso


ESTRATTO

Cos’è lo Stress Cronico?

Lo stress consiste in uno stato di disfunzione e di alterazione degli equilibri psicocorporei dell’organismo, che può divenire cronico e logorare l’individuo, ad esempio facendo perdere la capacità di elaborare risposte e comportamenti adeguati alle reali esigenze esterne. Ma lo stress non è necessariamente un fattore negativo, anzi, se gestito correttamente, può essere una fonte di vitalità e di tensione positiva verso il raggiungimento della propria realizzazione personale e del proprio benessere.

L’accumulo di stress e le patologie che ne derivano non sono una conseguenza necessaria dei ritmi di vita serrati o dell’elevato carico di responsabilità a cui spesso si viene sottoposti. Al contrario ansia e tensione possono scaturire da qualsiasi evento che venga percepito al di sopra delle nostre possibilità e generi in noi sentimenti di impotenza e di inadeguatezza.


Continua a leggere, scarica il PDF:

Stress Cronico: quando diventa un male pericoloso


DIVENTA PSICOTERAPEUTA

 

Ti suggeriamo anche...

Share